Uno sguardo in Siria: voci dalla rete e appello di Amnesty International

Asmae Dachan scrive un diario in cui è riportata la realtà terribile della Siria. In esso si possono leggere le seguenti notizie: ” Oltre la metà dei bambini siriani, 5, 5 milioni, hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria. E’ l’allarmante dato diffuso dall’Unicef, che ha lanciato il programma “No lost generation”, per  denunciare una catastrofe senza precedenti. L’allarme riguarda il presente, ma anche il futuro della Siria: 3 milioni di bambini non vanno a scuola da circa 3 anni; gli edifici scolastici distrutti o trasformati in rifugi per accogliere sfollati sono almeno 4,072. A questi dati se ne aggiungono altri, altrettanto drammatici. Sono oltre 12 mila, inoltre, i bambini uccisi in Siria negli ultimi tre anni; migliaia sono i bambini nelle carceri, arrestati o nati nelle celle dove sono detenute e torturate le loro madri.”  Per saperne di più..

Su tale tema anche l’ Amnesty International ha sollecitato le autorita’ egiziane a porre fine all’agghiacciante prassi di detenzione illegale e rimpatrio forzato di centinaia di rifugiati scappati dal conflitto armato in corso in Siria. Riportiamo qui l ‘articolo segnalato dall’ Amnesty International.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...