Attacchi Boko Haram (situazione aggiornata al 1 febbraio 2016)

 

30 gennaio 2016: a Dalori, a 6 miglia da Maiduguri, nord-est Nigeria, la sera alcuni militanti di Boko Haram entrano nel villaggio in macchina ed in motocicletta e cominciano a sparare indiscriminatamente alle persone (alcuni testimoni riportano che dei militanti erano vestiti in uniforme militare). I militanti hanno poi appiccato il fuoco in circa 300 case, facendo scoppiare così il caos. Molti residenti si erano radunati in serata attorno al grande albero del mercato, un infiltrato ne ha approfittato della situazione e si è fatto esplodere in mezzo alla folla. 3 donne kamikaze si sono fatte saltare in aria in mezzo alle persone che stavano scappando verso il vicino villaggio di Gamori. Le sparatorie, gli incendi e le esplosioni dei kamikaze sono durate per circa 4 ore. Negli incendi delle case i dati ufficiali riportano almeno 86 morti, di cui molti bambini bruciati vivi, ed almeno altre 62 persone sono state curate nel vicino ospedale di Maiduguri per gravi ustioni. La stessa sera altri militanti hanno bruciato anche un campo di rifugiati poco distante da Dalori che ospitava circa 2,5 milioni di persone, i quali ora non sanno più dove andare. I militanti hanno fatto saltare anche un importante oleodotto, segno di un attacco organizzato solo ed esclusivamente per creare il panico.

27 gennaio 2016: Chibok, nord della Nigeria; forse a causa dell’apertura di una nuova indagine sul sequestro e scomparsa delle studentesse di Chibok nel 2014 (mai nessuna ancora ritrovata), tre militanti si sono fatti esplodere durante il giorno di mercato. Uno di loro ha colpito un check-point di sicurezza, il secondo è saltato in aria in mezzo al mercato ed il terzo, seppure identificato dalle persone, è riuscito comunque a farsi esplodere in mezzo alla folla. Il bilancio è stato di 13 vittime, 30 feriti, di cui 21 in modo grave.

25 gennaio 2016: a Bogo, estremo nord del Camerun circa 80 km dal confine con la Nigeria, 25 persone rimangono uccise in un quadruplice attentato suicida avvenuto la mattina, colpendo la zona del mercato e le vie principali di entrata e di uscita del villaggio. [Nei giorni successivi i militari camerunensi riferiscono di aver inflitto pesanti perdite ai militanti di Boko Haram nella località di Gwadale, villaggio di confine tra Camerun e Nigeria, uccidendo almeno 17 estremisti ed arrestandone 10. Tuttavia vengono accusati di aver provocato la morte di 32 nigeriani ed il ferimento di altri 86 civili durante i raid.]

18 gennaio 2016: Nguetchewe, estremo nord del Camerun, a circa 40 km dal confine con la Nigeria, alle 6 di mattina, appena dopo la fine delle preghiere mattutine, 4 persone rimangono uccise in un attacco suicida in una moschea del villaggio. La vigilanza aveva subito identificato il ragazzo kamikaze, ma non è riuscita a fermarlo.

15 gennaio 2016: Ouagadougou, Burkina Faso, l’attacco all’Hotel Splendid da parte dell’AQMI (Al-Qaida per il Maghreb Islamico, affiliato, come Boko Haram, dell’Isis) provoca la morte di 30 persone.

13 gennaio 2016: Kolofata, estremo nord del Camerun; due donne kamikaze si sono fatte esplodere durante l’ora di preghiera della mattina all’interno di una moschea del villaggio, provocando almeno 12 vittime. Gli investigatori pensano che le donne fossero arrivate qualche giorno prima direttamente dalla Nigeria.

28 e 29 dicembre 2015: Maiduguri, capitale dello Stato del Borno,nord-est della Nigeria, durante la notte esplosioni e sparatorie provocano la morte di almeno 30 persone, mentre altre 20 rimangono uccise durante la mattinata dopo che una donna kamikaze si è fatta esplodere all’entrata di una moschea. Altre due ragazze si sono fatte esplodere nel quartiere di Buraburin, vicino a un’affollata fermata degli autobus uccidendo altre 30 persone.

Fonti:

http://www.aljazeera.com/news/2016/01/boko-haram- blast-kills- scores-nigeria- maiduguri-

160131140615844.html

http://www.nytimes.com/2016/02/02/world/africa/brutal-boko- haram-raid- in-nigeria- kills-as-

many-as- 100.html?_r=0

http://www.tri-cityherald.com/news/nation- world/world/article57633718.html

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Nigeria-nuova- strage-Boko- Haram-Bambini- bruciati-vivi-

fe1a4308-5104- 4aa9-b752- cc4b8cfd1fbc.html

http://www.bbc.com/news/world-africa- 35454652

http://www.repubblica.it/esteri/2016/01/31/news/nigeria_attacco_boko_haram_vittime-

132415402/

http://www.nigrizia.it/notizia/nigeria-tre- kamikaze-a- chibok-almeno- 13-vittime

http://www.nigrizia.it/notizia/camerun-militari- rivendicano-successi- su-boko- haram-ma- accusati-

di-massacri

http://www.nigrizia.it/notizia/camerun-25- vittime-in- quattro-attentati- suicidi-nella- regione-

dellestremo-nord

http://www.nigrizia.it/notizia/lo-jihadismo- che-arriva- dal-passato

http://www.nigrizia.it/notizia/camerun-ancora- attentato-suicida- nellestremo-nord- almeno-4-

vittime

http://www.nigrizia.it/notizia/nigeria-buhari- oridina-nuova- indagine-su- ragazze-di- chibok-rapite-

da-boko- haram

http://www.nigrizia.it/notizia/camerun-attentato- suicida-in- una-moschea- nellestremo-nord- 12-

vittime

http://www.nigrizia.it/notizia/nigeria-attacchi- di-boko- haram-a- maiduguri-e- madagali-forse- 80-

vittime